Stalker perseguita la ex inviandole decine di pizze a domicilio: arrestato

7 maggio 2018 | evidenza,NEWS

Non tutti riescono a digerire una separazione, soprattutto dopo anni di matrimonio. Un 46enne di Calusco d’Adda (Bergamo), è finito in manette per aver stalkerato per giorni l’ex moglie nel disperato tentativo di riconquistarla. Di casi simili se ne sentono continuamente ma questo ha una particolarità: per farlo, l’uomo le ha inviato a casa decine di pizze d’asporto.
 
L’idea folle dell’uomo non è servita a placare gli animi e, dopo l’ultimo regalo non gradito, la donna si è vista costretta a contattare le forze dell’ordine che hanno prontamente fermato l’ex marito invadente.
 
Ora l’uomo è agli arresti domiciliari per atti persecutori verso la donna.
 
Il 46enne, oltre a telefonare continuamente all’ex moglie, inviava sia a casa di lei che a casa dei suoi parenti, dislocati tra la Lombardia e la Calabria, vari oggetti comprati in diversi negozi. L’ultimo trovata dello stalker, che gli è costata l’arresto, è stata appunto la consegna delle pizze a domicilio.  
  

©Riproduzione riservata