Una Pizza per l’Estate by Mulino Caputo 2018: grande successo

8 maggio 2018 | evidenza,NEWS

“Una Pizza per l’Estate by Mulino Caputo”, giunta alla sesta edizione, si è svolta a Napoli presso il panoramico Ristorante Rosiello di Posillipo.
 
Protagoniste assolute della serata sono state le donne che si sono dedicate con passione all’arte bianca, seguendo la tradizione di famiglia o approdando a quest’attività attraverso percorsi inediti.
A proporre le nuove tendenze estive sono state: Marzia Buzzanca, ristoratrice de L’Aquila che, dopo il terremoto del 2009, si è reinventata pizzaiola e ha conquistato i tre spicchi del Gambero Rosso. Da New York, è arrivata a Napoli un’altra talentuosa e giovane pizzaiola, Giorgia Caporuscio, nata a Terracina e da otto anni trasferitasi nella Grande Mela, dove lavora nella pizzeria di famiglia, Kesté Pizza & Vino, New York City. Tra le sette pizzaiole, anche la giovane irpina, Sara Palmieri, specializzata negli impasti gluten free. Nel novero non poteva mancare Teresa Iorio, già campionessa del mondo, incoronata nel corso del XIV Trofeo Caputo, e regina della pizzeria tutta al femminile “Le Figlie di Iorio” di Napoli. A proporre una pizza inedita per l’estate 2018 c’era anche anche Maria Carmela Scola, cilentana, formatasi nella pizzeria di famiglia “Anna”, lei si è ritagliata uno spazio tutto suo con il gluten free. Isabella De Cham, nell’anno dell’apertura del suo nuovo locale alla Sanità (Isabella De Cham Pizza fritta) ha proposto una variante della sua apprezzatissima pizza fritta. Al forno anche un’altra icona partenopea, Assunta Pacifico, conosciuta ai più come ’A figlia d’’O Marenaro, lo storico locale di via Foria.
 
Al femminile anche la proposta dei vini in abbinamento, offerti da alcune delle produttrici della delegazione delle Donne del Vino della Campania e affiancante dal birrificio artigianale irpino Serro Croce.
Dedicata a tutte le donne la creazione dolce dell’estate, proposta dal Maestro Pasticciere Sal De Riso: “Sole del Sud”: un fondo di pasta sablè, marmellata d’arancia, crema passion fruit, pan di Spagna inzuppato gran Marnier, glassa colore arancia e decorato con macaron. Ospite d’onore della manifestazione, a testimonianza di come l’universo delle pizze abbia raggiunto livelli di qualità inimmaginabili fino a qualche decennio fa, lo chef Gennaro Esposito, il due stelle Michelin de La Torre del Saracino di Seiano. Assieme a loro, un altro maestro, il gelatiere pluripremiato Sergio Colalucci, a cui è stata affidata la preparazione del gelato servito in abbinamento con la pizza di Marzia Buzzanca.
 
Queste le sette proposte:
1) Marzia Buzzanca (Percorsi di Gusto, L’Aquila) – Baltica – pizza con limone di Sorrento e gelato alla vodka. Salmone in quenelle su base di mozzarella e rucola con una morbida maionese fatta in casa e gelato alla vodka. Farina Ricca, Tipo 1 e 5 cereali
2) Giorgia Caporuscio (Kesté Pizza & Vino, New York City) – L’America – pizza con ricotta di bufala campana, pomodoro “Cimelio” marinato in precedenza con spezie e sapori tipici (dal timo al finocchietto, dal rosmarino al prezzemolo alla salvia), fiori di zucca, olio EVO Pizzolium, prodotto della gamma gourmet di Olitalia: un 100% italiano caratterizzato da note fruttate verdi. A fine cottura, “L’America” si concede una piccola evasione dal sapore mediterraneo con una spolverata leggera, quasi impercettibile, di Caciocavallo Silano. Farina Tipo 1
3) Isabella De Cham (Isabella De Cham Pizza fritta, Napoli) – Mosaico pizza con bottarga di muggine, zesta d’arancia, ricotta di fuscella e pepe rosa. SaccoRosso
4) Teresa Iorio (Le Figlie di Iorio, Napoli) – Femmena e Fritta Nerano – pizza con ripieno di provola e limone grattugiato. Ricotta e pepe con carpaccio di zucchine, menta, limone e scaglie di Caciocavallo podolico. SaccoRosso
5) Assunta Pacifico (‘A figlia d”o Marenaro, Napoli) – O’ sole e napule – pizza con carpaccio di polpo, gamberetti, mozzarella, peperoncino e pomodorino del piennolo giallo. SaccoRosso
6) Sara Palmieri – Fresca: (glutenfree) base focaccia, in uscita rucola selvatica, stracciatella, polvere di menta, alice marinata di Cetara, limone di Sorrento, olio. Ravece e fiori eduli. Farina FioreGlut
7) Maria Carmela Scola – Anna (Agropoli) – Raggi di sole con sorpresa: fiordilatte, piennolo giallo e rosso, fiorilli ripieni con ricotta di bufala dop e alici di Menaica, vongole bianche. Cuor di Cereali
 
Foto: Renna/De Maddi
 

  
  

©Riproduzione riservata