Trofeo Caputo 2018: Antonio Mezzero è il Campione del Mondo di pizza STG

8 giugno 2018 | evidenza,NEWS

Si chiama Antonio Mezzero il nuovo Campione Mondiale nella categoria Pizza Stg che ha sbaragliato la concorrenza al Trofeo Caputo 2018. Antonio è titolare della Pizzeria Antonio Mezzero Passione – Arte – Qualità in Portogallo, a Porto. Non è nuovo a importanti titoli: è stato già vice campione al Campionato del mondo di pizza classica nel 2016 e nel 2017.
 
Antonio Mezzero nasce nel 1982 a Capua, una piccola cittadina in provincia di Caserta: dopo essere emigrato con la su famiglia in Germania a 11 anni, nel 1990 realizza la prima pizza con il padre. L’amore per la pizza fa capire da subito ad Antonio quale sarà il suo destino. Deciso a rincorrere i suoi sogni in Portogallo dopo un viaggio di sola andata, nei primi anni lavora nel ristorante del fratello, Michele. Dopo 2 anni e un futuro non proprio roseo davanti, arriva la svolta: grazie all’aiuto del Generale Angelo Arena, Console Onorario d’Italia, Antonio viene incoraggiato ad aprire la sua prima pizzeria.
 
Poco prima della proclamazione scriveva così sui suoi profili social: “Gli ostacoli non devono fermarti. Se trovi un muro, non arrenderti. Scopri come scalarlo. La passione è un prerequisito per chi vuole vincere, lei mi fa lavorare e mi fa attraversare tutte le difficoltà”.
 
Il segreto della pizza di Antonio Mezzero è l’impasto diretto con idratazione normale, breve lievitazione di 12 ore, e farine rigorosamente 0 e 00. Le pizze presentano un cornicione non più alto di 4 cm e un centro sottile, senza canotto.
 
La XVII edizione del Campionato Mondiale del Pizzaiuolo si è tenuto anche quest’anno sul lungomare Caracciolo durante Napoli Pizza Village. Il patron dell’iniziativa, Antimo Caputo, ha commentato così: “La pizza classica che prima identificava le sole margherita e marinata oggi si è allargata a ricomprendere farciture e stili diversi per cui è necessario conservare i tratti caratteristici della pizza delle origini codificata dalla Stg”.
 
Al secondo posto, sempre nella categoria STG, si è piazzato Antonio Esposito, mentre al terzo posto è arrivato Takumi Nakamura.  
  

©Riproduzione riservata