La pizza viene spedita nello spazio!

26 giugno 2018 | evidenza,NEWS

Immaginatevi una pizza lanciata nello spazio. Non è follia, bensì pura realtà.
 
L’idea è venuta ad un diciottenne di Canzo, comune di 5.000 abitanti in provincia di Como, che ha preparato una margherita e l’ha fatta salire nel cielo utilizzando un pallone. La missione di Jonathan Polotto, studente neomaggiorenne, di spedire una pizza nello spazio è andata a buon fine: il contenitore che la conteneva ha raggiunto i 49.000 metri di altitudine viaggiando dunque nella stratosfera, nessuna pizza era arrivata a tanto prima d’ora.
La pizza è arrivata a quell’altezza nonostante un importante problema iniziale dovuto all’eccesso di mozzarella di bufala che è stata in parte tolta per alleggerire il pacco spaziale.
 
Come racconta Jonathan a “La provincia”, l’obiettivo era battere il record nazionale di palloni liberi civili, ed è stato centrato. La sonda SP_Explorer è salita grazie ad un pallone aerostatico a circa 49.000 metri di altezza”.
La missione si è svolta domenica 24 giugno a Villa Arconati a Bollate, in provincia di Milano, ed è stato un buon modo per festeggiare anche la fine dell’anno scolastico. Un’impresa giocosa ma decisamente più seria di quanto si possa credere: non è di certo facile ottenere record tanto importanti.
 
Ora sono in corso le operazioni di elaborazione di tutti i dati acquisiti grazie al computer presente sul pallone per capire con precisione l’altitudine raggiunta.
 
Crediti foto: Facebook – Fabrizio Maya Lopez
 
  
  

©Riproduzione riservata