La colazione migliore si fa con una fetta di pizza. Lo dice uno studio

7 marzo 2018 | evidenza,NEWS

La nutrizionista americana Chelsey Amer è sicura di quanto afferma: la pizza, seppur risulti più calorica di caffè, cappuccino, latte, biscotti e cereali, apporta più proteine, e poiché le proteine saziano per tutta la mattinata, la pizza risulta vincitrice sulla colazione all’italiana. I benefici non terminano qui: “una fetta di pizza contiene più grassi essenziali e molti meno zuccheri rispetto alla maggior parte dei cereali, quindi questo previene il crollo rapido del livello degli zuccheri nel sangue, che si può verificare, invece, quando si scelgono i tradizionali biscotti”.
 
È avanzata una fetta di pizza dalla sera precedente? Riscaldatela per la colazione del giorno seguente, dunque!
 
Però, non è tutto oro ciò che luccica: la nutrizionista Priya Tew, ha contestato questa affermazione, sostenendo che tutto dipende dal tipo di pizza e dai biscotti assunti. Chi opta per i biscotti integrali, dunque ricchi di fibra, compie una scelta migliore persino di chi si gusta una fetta di Margherita, senza contare che latte e frutta sono alimenti naturali, ideali per rimettersi in forma.
 
Il risultato? Esistono pro e contro per entrambe le tesi sostenute.
 
  
  

©Riproduzione riservata