Inventa l’app per consegnare le pizze con i droni e conquista Apple

13 giugno 2018 | evidenza,NEWS

È italiano, ha 17 anni, vive a Milano e ha vinto una borsa di studio di Cupertino volando a San Jose per incontrare gli ingegneri ed esperti alla Worldwide Developer Conference di Apple. Il suo nome è Federico Galbiati ed è stato invitato in California a seguire l’evento annuale che riunisce gli sviluppatori per le piattaforme software Apple che riunisce tutti i vincitori di borse di studio messe a disposizione dal gigante di Cupertino. A differenza dei colleghi, però, Federico è arrivato a questo traguardo da solo.
 
Come riporta La Stampa, Federico ha pensato a un’app per ottimizzare la consegna tramite drone e ha immaginato che questo drone dovesse consegnare delle pizze.
È necessario diminuire i consumi della batteria e consegnare i colli in maniera efficiente, e per questo ha studiato un algoritmo che considera le destinazioni e il numero dei colli e sceglie il percorso più breve e con cui ne consegna di più.
 
“C’erano poche ricerche su questi algoritmi – afferma il giovane talento all’inviato de La Stampa – e ho pensato che era un campo dove potevo creare qualcosa di interessante, e poi sembra nei prossimi cinque anni ci saranno innovazioni tali da poter aumentare l’autonomia e rendere finalmente possibili le consegne con i droni”.
 
Federico ha terminato il terzo anno al liceo scientifico a Magenta e a fine giugno, partirà ancora per la California per frequentare alcuni corsi di Computer Science alla sessione estiva della Stanford University.
Per il futuro l’intento è quello di andare fuori dall’Italia dato che ci sono opportunità molto più interessanti. La sua idea è provare a stare per un po’ all’estero, magari vicino casa, e poi tornare in Italia.
 
Crediti foto: Corriere Milano  
  

©Riproduzione riservata