Gli istruttori Stefano Miozzo e Roberto Minelli sono campioni del mondo!

12 maggio 2017 | evidenza,NEWS

Avere due pluricampioni del mondo nella rosa degli istruttori di Accademia Pizzaioli non può farci altro che onore. Dall’8 al 10 maggio si è svolto a Parma il Campionato mondiale della pizza che in 3 giorni ha ospitato ben 995 competizioni individuali, a squadre e in combinata. Tra i 729 concorrenti che si sono sfidati nelle diverse categorie dobbiamo segnalarvi due nominativi che non vi saranno sicuramente nuovi: Stefano Miozzo e Roberto Minelli.
 
podio world pizza team
 
Sono loro i due istruttori che hanno ricevuto i titoli di campioni del mondo 2017. Ma andiamo con ordine: nella categoria Pizza in pala, a vincere è stato Stefano Miozzo, della pizzeria Al Borgo 1964 di Cerea (VR). Oltre a questo titolo, Stefano si porta a casa anche il trofeo Parmigiano Reggiano e Pizza Triathlon.
La pizza che ha presentato è Valpoterra, preparata con mozzarella Fiordilatte, robiola dei Monti Lessini aromatizzata al tartufo, culatello affinato al Ripasso, prugne appassite, lampone liofilizzato, scaglie di tartufo del Baldo, mollica di pane fritta, sferificazione di Amarone, purea di mela, patata alla noce moscata, fiori di melo, Parmigiano Reggiano. L’idea, costata 6 mesi di lavoro, è arrivata grazie ad un attento studio sul bilancio degli ingredienti insieme allo chef Mida Muzzolon della tenuta S. Martino di Legnago (VR).
 
Nella categoria Pizza a Due ha trionfato invece Roberto Minelli, accompagnato dallo chef Michele Lasco, del ristorante pizzeria Prati Verdi di Pontoglio (BS). La pizza degustata dalla giuria è stata chiamata Primavera’s dripping ed è stata realizzata con ricotta di pecora, piselli, patate affumicate, patate viola, pomodori affumicati, polpo, baccalà, emulsione di basilico, limone candito, spuma di bruschetta, pop corn di cotenna e patate viola fritte.
 
Non finisce qui: i due, insieme, hanno gareggiato anche nel torneo World Pizza Team: la loro squadra, Team Penelope è il miglior gruppo al mondo. A condividere con i nostri istruttori questo titolo sono stati Manuel Baraldo, Gianni Calaon, Nicoletta Fornasiero e Michele Lasco.
 
Da segnalare vi è anche l’ottimo secondo posto nella categoria pizza in teglia raggiunto da Luca Polce, istruttore di Accademia Pizzaioli nella propria pizzeria “L’altra pizza” di Valmontone.

  
  

©Riproduzione riservata


Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on Twitter