A Copenaghen si vendono le pizze cotte sul forno-bici itinerante

5 maggio 2017 | evidenza,NEWS

Siamo soliti vedere qua e là pizzerie itineranti: dai veri e propri truck, ai furgoncini fino alla mitica apecar. Nelle piazze e strade italiane, però, non abbiamo ancora avuto l’occasione di vedere il forno-bici, ovvero una bicicletta con forno, frigo e lo spazio indispensabile per stendere e farcire la pizza. Per vederlo dobbiamo spostarci fino a Copenaghen.
 
pizza bici
 
L’idea è tutta italiana ed è venuta a Michele Lucarelli, 35enne nato e cresciuto a San Costanzo, trapiantato nella città danese per amore. Il suo sogno, diventato ora realtà, era quello di preparare e vendere la sua specialità, ossia la pizza, on the road e in modo assolutamente ecologico. Con l’aiuto di una piattaforma web di crowdfunding ha raccolto i primi soldi per dare vita al suo progetto “Bike and Bake” (tradotto diventa pedala e cuoci), coinvolgendo poi un’azienda di forni siciliana e un designer del posto. Il Comune di Copenaghen, poi, a dicembre ha indetto un bando per promuovere lo street food e Michele in premio ha ottenuto la licenza per lavorare gratuitamente, compreso uno spazio incentro, a qualche centinaio di metri dal Palazzo di Amalienborg, sede dei reali danesi.
 
Il forno-bici è dotato di un autentico forno a legna, di un frigo alimentato elettricamente con una batteria, di una serie di comparti per gli ingredienti e ovviamente non manca lo spazio per stendere e farcire le pizze. Il tutto al modico peso di 320 chilogrammi.
 
pizza bici italy
 
fonte: il Resto del Carlino

  
  

©Riproduzione riservata


Share on Facebook109Share on Google+0Tweet about this on Twitter